Oh happy day

Con emozione condivido con voi la poesia composta durante la mattina del 21 marzo sulla terrazza del Pincio dalla mia amica Terry Olivi.


Oh happy day
Oh happy day
La voce di Charlie
angelo nero
saliva al cielo
là sulla terrazza del Pincio,
battiti di mani,
navigare
lungo le acque calme
del Mississipi,
lungo il fiume della vita
ricordi flash back
di vite passate
yi ye ye ya
la cupola di San Pietro
sullo sfondo
tulipano di cemento,
note vibranti di magia
un eccesso di bellezza
nel primo giorno di primavera,
dialogo con chi non c’è più….
                                                                                  
Terry Olivi
                                                                                  
21 marzo 2014
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...